fbpx

Levanzo

L’isola di Levanzo, dove il tempo sembra essersi fermato, è la più piccola e romantica fra le tre isole Egadi.  

Il suo nome Levanzo (o Phorbantia), con cui la conosciamo oggi, non ha origini certe. Potrebbe derivare da levare in su” l’acqua dall’unico pozzo dell’isola o dallatrasformazione del vocabolo “Laepantio”, nome che forse potrebbe trarre origine dal quello di un uomo di illustre stirpe che avrebbe avuto dominio sull’isola o dai marinai di Levanto. Phorbantia, di origine greca, molto probabilmente è stato attribuito a Levanzo per l’abbondante presenza di erba sull’isola. 

Immersa in una dimensione dove il tempo sembra essersi fermato, l’isola di Levanzo offre bellissime spiagge di ghiaia e sabbia, molte raggiungibili anche a piedi percorrendo i sentieri suggestivi che arrivano ai luoghi magici dell’isola.

L’isola di Levanzo non è caratterizzata solo dal suo mare cristallino e dalle spiagge, ma è piena di storia come testimoniano la Grotta del Genovese, i siti archeologici sommersi di Cala Minnola e di Capo Grosso e i sentieri e percorsi, ideali per gli appassionati di trekking.

levanzo-vista-da-faraglione

Fino al 6000 a.c. esisteva un lembo di terra che univa Levanzo a Favignana, ma con l’innalzarsi del livello del mare il lembo fu sommerso dal mare e gli unici abitanti che rimasero a popolare Levanzo furono i piccoli mammiferi e gli uccelli.

Solo dopo il 1200 a.c., Levanzo fu ripopolata. I popoli che dominarono l’isola furono i Sicani, i Siculi e i Fenici. 

Ai Fenici seguirono i Cumani, i corsari e pirati del mare. Gli Atenesi, i Cartaginesi e i Romani. Seguirono i Bizantini, cacciati dai Saraceni, a cui risale a questa dominazione l’edificazione della Torre d’avvistamento di Pizzo Torre. Dopo i Saraceni si susseguirono: Svevi, Angioini, Spagnoli e Borboni

Tra la metà e la fine dell’800 le isole conobbero un clima di pace e benessere portato dall’arrivo della famiglia Florio. La famiglia Florio contribuì alla notevole crescita economica basata sulla pesca del tonno rosso con il sistema delle tonnare.

L’isola di Levanzo riserva ancora integralmente la sua bellezza paesaggistica, possiede un piccolo, ma veramente piccolo paesino, composto di uno sparuto gruppo di case munite di un porticciolo ed è priva di strade rotabili, a parte un breve tratto di strada asfaltata che conduce al Faraglione. 

Levanzo affonda le sue origini nella preistoria, come dimostrano i ritrovamenti all’interno della Grotta del Genovese risalenti al paleolitico, lo specchio d’acqua antistante Cala Minnola dove è presente il sito archeologico sommerso, tra i più importanti della Sicilia, dove troviamo il relitto di una nave romana e i resti del carico di anfore e frammenti di vasellame che giacciono ad una profondità di circa 27 metri. E i molteplici ceppi d’ancora in piombo, i rostri romani, gli elimi, le ancore e le decine di reperti in ferro e terracotta che giacciono ad una profondità di circa 28 metri a Capo Grosso.

La Grotta del Genovese è uno dei più importanti siti archeologici siciliani  con le sue incisioni e pitture rupestri, risalenti al paleolitico superiore, 9680 a.c. . 

La grotta si può raggiungere sia via terra che via mare, ed è formata da un’ampia zona d’ingresso, e dalla vera grotta con accesso da un piccolo cunicolo, dove potete ammirare circa 33 incisioni che raffigurano animali e l’evoluzione dell’uomo da cacciatore a pescatore, fino a diventare allevatore e agricoltore.

Infine non possiamo non menzionare il Faraglione e la sua spiaggia di ghiaia, nominata nella classifica delle 20 spiagge più belle d’Italia. Il luogo magico per eccellenza, soprattutto al tramonto dove si può ammirare il sole immergersi nell’acqua tra Favignana e Marettimo.

 

3 1-ufficioturisticosiciliaonline
-ufficioturisticosiciliaonline
-ufficioturisticosiciliaonline

Cosa Non Puoi Perdere a Levanzo

Molte sono le cose da vedere a Levanzo, tutte di particolare bellezza e interesse storico culturale. Ma alcune di esse non dovresti proprio perderle durante il tuo soggiorno

ilbuco-levanzo

Grotta del Buco

Il Buco (naturale) con le sue acque azzurrissime dove si può nuotare, è l'unico accesso alla grotta del Buco. La caratterizzano i colori e gli scenari mozzafiato creati dalla luce che filtra nell’acqua.

cala tramontana levanzo-ufficioturisticosiciliaonline

Cala Tramontana

Baia con acque azzurre e limpidissime, è più grande dell’isola immersa nella natura selvaggia e incontaminata, ricca di vegetazione. Ideale per gli amanti dello snorkeling e delle immersioni.

tramonto-al-faraglionne-levanzo

Il Faraglione

Si raggiunge percorrendo la strada panoramica che dal paese costeggia il mare. La spiaggia si affaccia sul Faraglione dove puoi ammirare Favignana e Marettimo. Consigliamo di visitarlo al Tramonto.

cala-minnola

Cala Minnola

Cala Minnola è bagnata da acque limpidissime e circondata da una meravigliosa e fitta pineta dove puoi ripararti dal sole nelle ore più calde. Ideale per gli amanti dello snorkeling e delle immersioni.

cala-calcara-levanzo

Cala Calcara

Cala Calcara, poco conosciuta dai turisti, è sicuramente tra le più belle e selvagge spiagge dell’isola. Con dei fondali mozzafiato e ricchi di flora, ci si può imbattere in diverse specie di gorgonie e ancora polpi bianchi.

cala fredda levanzo-ufficioturisticosiciliaonline

Cala Fredda

Cala Fredda (o chiamata anche 'Cala Fridda'), immersa nella natura selvaggia è la spiaggia di ghiaia e sabbia chiarissima, bagnata da acque limpide e azzurrissime. Ideale per le famiglie con bambini e per i nuotatori meno esperti.

cabbuci-di-levanzo

I Cabbuci di Levanzo

I "Cabbuci" Levantini sono dei panini molto soffici fatti con un impasto simile a quello della pizza;
è la particolare e sfiziosa variante del Pane Condito Siciliano (conosciuto anche come "Pane Cunzato") che troverete solo nell'isola di Levanzo.
Da non Perdere!

grotta del genovese-ufficioturisticosiciliaonline

Grotta del Genovese

La Grotta del Genovese è uno dei più importanti siti archeologici siciliani, con le sue incisioni e pitture rupestri risalenti al paleolitico superiore, 9680 a.c. . Si possono ammirare circa 33 incisioni animali e umane. La Grotta è raggiungibile sia via terra che via mare.

levanzo-paese

Tour tra le viuzze del Paese

Nonostante il villaggio abbia dimensioni ridottissime, possiede una atmosfera pittoresca, oltre tempo. Il paese dell'isola offre comunque scorci meravigliosi, fra stradine di ciottoli e antiche abitazioni di pescatori, si vive la sensazione che a Levanzo il tempo di fermi.

Come Arrivare a Levanzo

ALISCAFO E TRAGHETTO

Trapani
Aliscafi e traghetti con corse frequenti, durante tutto l’arco della giornata

Marsala
(solo nel periodo estivo)
Aliscafi e traghetti con corse frequenti, durante tutto l’arco della giornata

TAXI BOAT


Per muoverti ed esplorare l'isola di Levanzo in tutto il suo splendore, puoi usufruire del comodissimo servizio taxi mare.

Questo servizio è attivo 24H su 24H, sia per destinazioni sull'isola stessa sia per raggiungere Favignana e Marettimo.

Informazioni Utili per il Turista

Alcune informazioni che potranno tornarti utili durante il tuo soggiorno. 

  • CITY TAX
    Il tuo pernottamento a Trapani sarà soggetto al pagamento di una tassa di soggiorno il cui importo varierà in funzione della tipologia di struttura ricettiva che sceglierai.
Emergenza

Guardia Medica,
con Servizio di Continuità Assistenziale
Via Calvario

Farmacie di turno

  • MONEY CHANGE
    Clicca qui per visualizzare una mappa delle banche e delle attività che offrono i servizi di money change / money transfer.
salemi 400x600 1-ufficioturisticosiciliaonline
esempio 400x600 1-ufficioturisticosiciliaonline
promo 400x600 1-ufficioturisticosiciliaonline
dbway 400x600 1-ufficioturisticosiciliaonline

In evidenza

bellepoque 400x200 1-ufficioturisticosiciliaonline
promo 400x200 1-ufficioturisticosiciliaonline
hotelmoderno 400x200 1-ufficioturisticosiciliaonline
dolcefrio 400x200 1-ufficioturisticosiciliaonline

Natura E Svago

Su una sdraio in riva al mare o immersi nella frescura degli alberi; aggrappati ad una parete rocciosa o spinti dal vento tra le onde del mare…che si preferisca la natura, lo sport, il divertimento o il relax, qui concedersi la vacanza “ideale” è possibile. Scopri i luoghi e le attività che puoi svolgere sul nostro territorio e investi nel migliore dei modi il tuo tempo, per un soggiorno indimenticabile.

promo 1200x300 1-ufficioturisticosiciliaonline
ericestampa 1200x300 1-ufficioturisticosiciliaonline
bellepoque 1200x300 1-ufficioturisticosiciliaonline
terrammare-ufficioturisticosiciliaonline
-ufficioturisticosiciliaonline
piccoloborgo-ufficioturisticosiciliaonline

Itinerari

Natura, arte, storia, enogastronomia…Crocevia di dominazioni che si sono succedute nei secoli, lasciando magnifiche testimonianze del loro passaggio, la nostra terra offre molteplici spunti di lettura, alla scoperta di un territorio piuttosto vario. Non perdere gli itinerari consigliati!

Patrimonio Culturale

Culla di civiltà, popoli e culture…ogni scorcio della nostra terra narra di storie, miti e leggende che spesso si intrecciano al punto da non riuscire a capire cosa sia vero e cosa no. Dai siti archeologici, testimonianza delle prime dominazioni, ai borghi medievali; dai sistemi di fortificazione all’architettura del Novecento, sono davvero tante le testimonianze del passato, oggi divenute meta di turisti provenienti da tutto il mondo.

Tipicità

Il sapore inconfondibile dei prodotti tipici; i profumi e i colori delle tavole imbandite che raccontano di tradizioni tramandate; la manualità dei nostri artigiani e la bellezza dei loro manufatti…un viaggio dentro il viaggio che ogni turista non può fare a meno di vivere per scoprire, fino in fondo, la vera essenza della nostra Sicilia.