fbpx

Museo Regionale Agostino Pepoli

museo-conte-agostino-pepoli-trapani

Arte e storia della città di Trapani

A raccontare e tramandare l’arte e la storia di una città non bastano i monumenti a cielo aperto. Preziose testimonianze sul passato della città di Trapani sono custodite presso il Museo Regionale Agostino Pepoli, all’interno dell’ex convento dei Carmelitani, costruito nel XIV secolo accanto al Santuario di Maria Santissima Annunziata. 

Gli spazi espositivi

Percorrere le sale di questo Museo, fondato nel primo decennio del Novecento dal conte Agostino Sieri Pepoli, significa intraprendere un viaggio non solo alla scoperta della cultura artistica del periodo compreso tra XIII e XIX secolo, ma anche dell’artigianato e della tradizione trapanese. 

Oltre ad una ricca pinacoteca, tra i vari spazi espositivi che si susseguono all’interno della struttura è possibile imbattersi, infatti, in opere di oreficeria, con gioielli appartenenti al tesoro della Madonna di Trapani; argenti e opere nate dalla lavorazione del corallo, antichissima attività praticata sin dal ‘400; paramenti sacri e abiti d’epoca indossati da esponenti della nobiltà locale, oltre che maioliche e cimeli storici, risorgimentali e garibaldini. 

Il Museo custodisce, inoltre, importanti reperti rinvenuti in diversi siti archeologici della Sicilia occidentale e provenienti da collezioni private, legati al periodo preistorico, dalla fine del Paleolitico all’età del Ferro, alla cultura fenicia e punica e a quella greca e romana. 

Visitare il Museo

Il Museo Regionale Agostino Pepoli, accessibile dalla Villa Pepoli sull’omonima via, fa parte dei complessi museali accessibili gratuitamente la prima Domenica del mese.

Per informazioni su orari e biglietti, vi invitiamo a visitare il  sito ufficiale del Museo.

Come arrivare

Se non disponi di mezzo proprio, puoi raggiungere il museo con autobus urbano (A.T.M.: linea 25 – 28 – 30, attive soltanto nei giorni feriali). 

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

In evidenza

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Natura E Svago

Su una sdraio in riva al mare o immersi nella frescura degli alberi; aggrappati ad una parete rocciosa o spinti dal vento tra le onde del mare…che si preferisca la natura, lo sport, il divertimento o il relax, qui concedersi la vacanza “ideale” è possibile. Scopri i luoghi e le attività che puoi svolgere sul nostro territorio e investi nel migliore dei modi il tuo tempo, per un soggiorno indimenticabile.

Itinerari

Natura, arte, storia, enogastronomia…Crocevia di dominazioni che si sono succedute nei secoli, lasciando magnifiche testimonianze del loro passaggio, la nostra terra offre molteplici spunti di lettura, alla scoperta di un territorio piuttosto vario. Non perdere gli itinerari consigliati!

Patrimonio Culturale

Culla di civiltà, popoli e culture…ogni scorcio della nostra terra narra di storie, miti e leggende che spesso si intrecciano al punto da non riuscire a capire cosa sia vero e cosa no. Dai siti archeologici, testimonianza delle prime dominazioni, ai borghi medievali; dai sistemi di fortificazione all’architettura del Novecento, sono davvero tante le testimonianze del passato, oggi divenute meta di turisti provenienti da tutto il mondo.

Tipicità

Il sapore inconfondibile dei prodotti tipici; i profumi e i colori delle tavole imbandite che raccontano di tradizioni tramandate; la manualità dei nostri artigiani e la bellezza dei loro manufatti…un viaggio dentro il viaggio che ogni turista non può fare a meno di vivere per scoprire, fino in fondo, la vera essenza della nostra Sicilia.